IpoacusiaUditoCome riconoscere la perdita dell'udito? - Buonascolto | Centro Acustico Padova

13 Giugno 2018

La perdita dell’udito può essere causata da molteplici fattori.
Come per qualsiasi altra patologia, anche per la riduzione della capacità uditiva, la prevenzione è fondamentale. Ma quando si affronta l’insorgere di un deficit uditivo, l’aspetto più importante è saper riconoscere quali sono i sintomi e provvedere subito ad una corretta rieducazione uditiva.

Quali sono i sintomi più comuni della perdita dell’udito?

  1. Difficoltà ad ascoltare gli altri quando ci si trova in ambienti rumorosi. Al ristorante, durante una festa di piazza, a tavola con molti amici o in qualsiasi contesto in cui vi siano rumori di fondo, può risultare difficile l’ascolto di un preciso interlocutore. Questo è sicuramente il segnale più riconosciuto dai pazienti con perdita uditiva.
  2. Problemi di ascolto quando si comunica al telefono. L’esigenza di ascoltare esclusivamente a volume alto potrebbe essere un primo segnale di perdita uditiva.
  3. Difficoltà ad ascoltare la persona con cui si parla. Quando si ha una perdita uditiva, ci si sforza molto per seguire le conversazioni e ancor più quando l’interlocutore non è vicino. Quando ci si accorge che è necessario spostarsi per arrivare in prossimità di chi sta parlando, ci sono buone probabilità che si stia verificando un abbassamento dell’udito.
  4. Problemi legati all’ascolto di conversazioni multiple. Tuttavia, non si tratta sempre di un segno di perdita uditiva; se spesso non si è in grado di eseguire le conversazioni quando due o più persone parlano è consigliabile eseguire un test dell’udito.
  5. Alzare il volume della televisione o della radio. Molte persone tentano di ovviare a questa difficoltà aumentando il volume della TV al massimo, spesso disturbando gli altri membri della famiglia o i vicini, che al contrario preferirebbero un volume più basso. Questa è uno dei sintomi più frequentemente riscontrati in pazienti con ipoacusia.

In generale, per capire se realmente si tratti di perdita uditiva e di conseguenza diagnosticare il livello di ipoacusia è sempre raccomandato sottoporsi ad un controllo dell’udito gratuito, così da individuare la soluzione acustica idonea alle esigenze uditive di ciascun paziente.

http://www.centrobuonascolto.it/wp-content/uploads/2018/03/logo1.png
Buonascolto

Con Buonascolto puoi ritrovare il piacere di sentire. Il nostro staff ti supporterà durante il tuo percorso di riabilitazione uditiva per aiutarti a riscoprire i suoni di ogni giorno.
Siamo pronti a rispondere a tutte le tue esigenze uditive, offrendoti i nostri prodotti e servizi con attenzione e professionalità.

© 2018 – Centro Acustico Buonascolto | P.IVA 05098870289 | Powered by Udibox | Consulenza Tecnica Specialisti dell’udito